Studio Medico Thuya Dott. Andrea Benedetto

1. SOVRAPPESO E OBESITA'

L’obesità è una malattia cronica a genesi multifattoriale derivante dalla interazione multipla e complessa di fattori genetici, ambientali ed individuali in grado di determinare una alterazione del bilancio energetico con conseguente eccessivo accumulo di grasso nell’organismo tale da influire negativamente sullo stato di salute. Negli ultimi decenni, si è assistito ad un aumento talmente marcato dei casi di sovrappeso e obesità in tutti i paesi industrializzati e nei paesi in via di sviluppo da indurre l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) a pronunciarsi in termini di “Epidemia del Terzo Millennio”. Secondo i dati del World Watch Institut, circa 1 miliardo di persone al mondo soffre di soprappeso e obesità , pari a circa 1/6 della popolazione mondiale.

Il continuo dilagare del fenomeno obesità ha messo in stato di allarme i governi dell’intero mondo occidentale per l’elevato costo socio-economico necessario per far fronte alle conseguenze fisiche e psicologiche derivanti dall’ obesità e dalle malattie ad essa correlate (diabete di tipo 2, ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari etc.).A tutto ciò si contrappone il mondo dei mass-media e dell’industria della dieta che con messaggi ingannevoli promettono risultati facili e rapidi attraverso “diete o preparati miracolosi”. Il proliferare di tali approcci all’obesità risiede nella convinzione comune che il problema del peso dell’individuo sia il frutto della scarsa volontà (visione moralistica).Questi tipi di interventi sono caratterizzati da cali ponderali anche importanti in brevi periodo di tempo ma sono seguiti inesorabilmente dal totale recupero del peso perduto con effetti disastrosi sia sulla salute fisica ( Sindrome Yo-Yo e aumentato rischio cardiovascolare) che psicologica (i fallimenti continui sfociano inizialmente in sentimenti di frustrazione e sensi di colpa e in una fase successiva a quadri di bassa autostima e depressione).

      I dati scientifici a nostra disposizione collocano l’obesità tra le malattie croniche, a forte predisposizione genetica, (come il Diabete di Tipo II, l’Ipertensione arteriosa, etc.) la cui soluzione non è la guarigione (non basta perdere tanti chili in breve tempo) ma la gestione a lungo termine del peso perduto. La validità di un programma per il trattamento del sovrappeso e dell’obesità si misura non solo in termini di perdita ma soprattutto di mantenimento a lungo termine del peso perduto. Per centrare entrambi gli obiettivi il nostro centro propone un programma integrato di terapia cognitivo comportamentale, adattato secondo il “Modello Aidap” .



 RICHIEDI INFORMAZIONI