Studio Medico Thuya Dott. Andrea Benedetto

2. DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

I disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono malattie complesse di origine psicogena che si manifestano con quadri clinici così severi e imponenti da mettere a rischio la salute fisica e psicologica dei soggetti interessati e in grado di determinare profondi sconvolgimenti nei rapporti familiari. I disturbi del comportamento alimentare (Anoressia Nervosa, Bulimia Nervosa e Disturbi del comportamento atipici) presentano un denominatore comune che è l’eccessiva importanza attribuita al controllo dell’alimentazione, del peso e delle forme corporee nella valutazione di sé, assente nelle altre patologie neuropsichiatriche.
La prevalenza dei DCA Nei Paesi industrializzati, Italia compresa, si assesta intorno al 8-10% nelle ragazze di età compresa tra i 12 e i 25 anni ( età più a rischio).
Le forme più severe ( AN e BN) sono circa 1-2% mentre il resto è occupato dai disturbi parziali o transitori.

Anoressia nervosa

L'Anoressia Nervosa interessa prevalentemente le società del benessere (paesi occidentali industriali , l’Australia ,la Nuova Zelanda, il Sud Africa e il Giappone) mentre è quasi sconosciuta nei Paesi poveri dell'Africa, dell'Asia e dell'America Latina. Ciò fa supporre che l'AN sia una sindrome culture-bound, legata cioè ai valori e ai conflitti della cultura occidentale, in particolare riguardo al ruolo femminile. La sua diffusione nei Paesi dell'Est europeo, del Terzo Mondo e fra gli immigrati da nazioni povere verso nazioni ricche è connessa ai processi di occidentalizzazione

Bulimia nervosa

La Bulimia Nervosa, pur essendo una malattia di recente caratterizzazione, ha conosciuto una crescita esorbitante negli ultimi 15 anni , sia per una maggiore conoscenza di questa nuova sindrome tra i medici e la popolazione generale, sia , come per l'AN, per l’influenza di fattori storici, sociali e culturali nella “scelta del sintomo” (sovrabbondanza di cibo, culto della magrezza, nuovi ruoli sociali della donna, etc.). Anche la BN interessa tutte le classi sociali senza differenze significative e, come l'AN, sembra una sindrome culture-bound, pressoché esclusiva dei Paesi industrializzati e del Giappone

Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) Non Altrimenti Specificati (NAS)

Rappresentano un gruppo di disturbi del comportamento alimentare non ancora ben classificati che condividono la severità clinica ma non soddisfano i criteri diagnostici dell’anoressia nervosa e della bulimia nervosa. Un’altra condizione patologica che rientra provvisoriamente in questo gruppo è Il Binge Eating Disorder( BED) O disturbo da alimentazione incontrollata caratterizzato da atteggiamenti di tipo compulsivo nei confronti del cibo associati a perdite di controllo sull’atto del mangiare , seguiti da profondi sensi di colpa e vergogna ma senza l’utilizzo costante di mezzi di compenso.

Altri disturbi emergenti della condotta alimentare


- la Night Eating Sindrome (sindrome da alimentazione notturna).
- Ortoressia
- Reverse Anorexia

 

 



 RICHIEDI INFORMAZIONI